Qui Salute Donna

Eventi

PARKINSON, IL 24 NOVEMBRE LA GIORNATA DELL'INFORMAZIONE

logo parkinson italia

Segnaliamo ai nostri lettori un importante evento che vuole focalizzare l’attenzione sulla malattia di Parkinson – Tra le molte manifestazioni ci sono anche  appuntamenti nelle Marche ad Ancona e Pesaro che pubblichiamo in dettaglio.

 Ancona
•    
Ambulatorio Diagnosi e cura Disturbi del Movimento - Dipartimento di Scienze Neurologiche; Azienda Ospedali Riuniti di Ancona
Via Conca, 71 - 60020 Ancona
Attività prevista per il 24 Novembre 2012:
Apertura della Struttura dalle 09.00 alle 13.00 c/o il Centro integrato Diagnosi e cura Disturbi del Movimento – Dipartimento di Scienze Neurologiche – Azienda Ospedali Riuniti di Ancona - 1 Piano – Corpo U.
La giornata è rivolta a pazienti, familiari, persone con curiosità inerenti la Malattia di Parkinson e i Parkinsonismi, i quali avranno la possibilità di incontrare, varie figure professionali (neurologi, neurochirurghi, fisiatri, fisioterapisti, psicologi e nutrizionisti) ai quali porre domande sulla patologia in oggetto, le possibilità diagnostiche e terapeutiche, le opportunità di trattamento non farmacologico e di chirurgia funzionale.
Particolare enfasi verrà data al ruolo dell’esercizio fisico nella prevenzione della disabilità, nell’ottimizzazione del regime terapeutico e nel rallentamento della progressione di malattia. Verranno inoltre illustrati protocolli innovativi di allenamento dell’equilibrio, e approcci di rieducazione logopedica basati sulla canto-terapia.
Verrà realizzata una presentazione in Power Point in merito alle caratteristiche della malattia e alle opportunità terapeutiche, secondo una scaletta condivisa tra i diversi professionisti e ripetuta, dalle 10.00 alle 11.00 e dalle 11.30 alle 12.30
Contatti:
Per ulteriori informazioni sulla giornata: Tel. 071-5965794; 071-5964526 (attivi dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 14.00)
INRCA - Ospedale Geriatrico
Via Della Montagnola, 81-60100 Ancona
Attività prevista per il 18 Novembre 2012:
Dalle 16.00 Spettacolo Teatrale a favore dell'Associazione Parkinson Marche c/o il Teatro Sperimentale di Ancona, via Redipuglia. Lo spettacolo, interpretato dalla Compagnia Teatrale "TUTTO(I) ESAURITO(I)", presenta due atti unici:
I Signori Boulengrin di G. Courteline; Le Tre Marie di V. di Piramo
Attività prevista per il 24 Novembre 2012:
Dalle 10.00 Apertura della Struttura c/o l'Auditorium dell'Ospedale Geriatrico INRCA di Ancona, via della Montagnola 81.
Ci sarà la presentazione delle attività del Centro, con la presenza di medici neurologi, psicologhe, fisioterapisti. A seguire discussione finale.
L'Associazione Parkinson Marche sarà presente per illustrare le sue attività.
Contatti:
Per informazioni sulla giornata: URP INRCA Tel. 071-8003331; Associazione Parkinson Tel.071-8003232
Per informazioni sullo spettacolo: Tel. 071-8003232 (martedì e giovedì mattina dalle 10.00 alle 12.00)
 Pesaro
•    
UOC Neurologia Ospedale San Salvatore - Azienda Ospedaliera Marche Nord
Piazza Cinelli, 4 – 61121 Pesaro
Attività prevista per il 24 Novembre 2012:
Apertura della Struttura dalle ore 10.00 alle 13.00 c/o Sala Riunioni della Direzione Generale, Piazzale Cinelli, 4 Pesaro.
La giornata prevede un incontro tra i professionisti (neurologi, fisiatri, fisioterapisti, neuropsicologi, assistente sociale e nutrizionisti) che si adoperano nella realizzazione di protocolli diagnostico terapeutici per questa malattia e i pazienti, i loro familiari e tutte le persone interessate a questa problematica.
Queste figure professionali illustreranno le proprie attività anche attraverso presentazioni in Power Point che verranno focalizzate su temi di estremo interesse quali le ultime novità in termini di trattamento medico, di chirurgia funzionale, ma anche riabilitativo e psicologico.
In questa occasione i partecipanti avranno la possibilità di porre domande sulla patologia in oggetto, avere informazioni pratiche che riguardano l'accesso agli ambulatori e ai servizi, incontrare associati dell'Associazione Parkinson Marche per poter avviare la realizzazione della sezione provinciale di Pesaro-Urbino
Contatti:
Per informazioni sulla giornata: URP AORMN Tel. 0721 362403

 

Ass. Parkinson Marche
c/o Unità di Neurologia
Ospedale INRCA
Via della Montagnola 164
60131 ANCONA
Tel: 071 8003232
parkinsonmarche@inrca.it
5X1000 - Codice Fiscale: 93045380420

Links utili

www.parkinsonmarche.it/





 

 

 

logo dire sanita

pubblicazione bisettimanale edizione del 19 novembre 2012

 

PARKINSON, IL 24 NOVEMBRE LA GIORNATA DELL'INFORMAZIONE PER DIFFONDERE LA CONOSCENZA DELLA MALATTIA.
(DIRE - Notiziario salute) Roma, 19 nov. - Un progetto di ricerca sulla prevenzione delle cadute per i malati di Parkinson: non poteva annunciarsi meglio la Giornata dell'informazione sulla Malattia di Parkinson, organizzata da Limpe e Dismov-Sin, che quest'anno si celebra sabato 24 novembre, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Ministero della Salute. La Giornata e' inoltre tra gli eventi inseriti nell'ambito dell'Anno Europeo dell'Invecchiamento Attivo promosso dall'Unione Europea.

Anche quest'anno Limpe e Dismov-Sin, che dal 2010 hanno unito le forze, sia sul piano della ricerca, sia su quello della comunicazione, organizzano insieme la IV Giornata dell'informazione sulla Malattia di Parkinson, un importante appuntamento per i cittadini: presso circa 100 Strutture ospedaliere italiane, esperti neurologi saranno a disposizione per dare informazioni sulla patologia; per conoscere le sedi piu' vicine e' possibile visitare il sito www.giornataparkinson.it o chiamare il Numero Verde 800 14 96 26. La Giornata della Malattia di Parkinson nasce per diffondere la conoscenza sulla malattia. Una recente indagine dell'Eurisko ha evidenziato che il 78% dei parenti di pazienti parkinsoniani non conosce i sintomi della malattia e l'87% di loro non aveva minimamente pensato al Parkinson prima della diagnosi. A volte l'esordio puo' avvenire in modo subdolo: minore espressivita' del volto, cambiamenti della voce o del modo di esprimersi, riduzione della capacita' di eseguire compiti complessi o piu' attivita' nello stesso momento. Soltanto una conoscenza dei sintomi puo' portare a una diagnosi precoce. Nel corso della presentazione e' stato dato un rilievo particolare al progetto di ricerca previsto: "In Italia la ricerca sulla Malattia di Parkinson sta conoscendo un nuovo impulso - ha dichiarato il Professor Giovanni Abbruzzese, Presidente LIMPE, illustrando il progetto in programma - e riteniamo che lo studio sulla prevenzione delle cadute possa aiutare quei pazienti che si trovano nella fase intermedio-avanzata della malattia e cominciano a presentare evidenti difficolta' di deambulazione e disturbi dell'equilibrio, con elevata frequenza del rischio di cadere. Il nostro obiettivo e' quello di riuscire a identificare i fattori predittivi delle cadute, allo scopo di individuare interventi preventivi o trattamenti riabilitativi specifici per garantire cosi' al paziente e ai suoi caregiver una miglior qualita' di vita". Il Progetto di prevenzione delle cadute prevede il reclutamento di circa 1000 pazienti. Non esistono ad oggi farmaci o sostanze in grado di prevenire la Malattia di Parkinson. Ma qualunque terapia protettiva passa attraverso l'identificazione di biomarcatori associabili al rischio e alla progressione della Malattia di Parkinson. "I biomarcatori - sottolinea il Professor Paolo Barone, presidente della Dismov-sin - potrebbero rappresentare la svolta definitiva nella lotta al Parkinson, poiche' consentono di prevedere, diagnosticare e monitorare la malattia, ma anche di determinare quali cure possono funzionare e quali no. Oggi, senza dati concreti come un biomarcatore, e' molto difficile dimostrare se una terapia candidata sia in grado o meno di rallentare il decorso della malattia rispetto al semplice trattamento sintomatico, ma in futuro, grazie alla loro identificazione, potremo stabilire obiettivi molto piu' precisi delle sperimentazioni cliniche per i trattamenti". La ricerca internazionale punta all'identificazione di biomarcatori come nello studio denominato Parkinson's Progression Markers Initiative (Ppmi) finanziato dalla Michael J.Fox Foundation che sara' condotto in 23 centri negli Stati Uniti e in Europa. In Italia sara' guidato dal Cemand (Centro per le malattie neurodegenerative dell'Universita' di Salerno) e coordinato dal Professor Paolo Barone. La terapia farmacologica attuale si basa su molecole che aumentano i livelli di dopamina cerebrale o che si sostituiscono alla dopamina mancante; in alcuni casi, in seguito al trattamento farmacologico, si sono verificati effetti indesiderati con conseguenze legate a disturbi comportamentali, quali sindrome del gioco d'azzardo, shopping compulsivo, ipersessualita' e iperbulimia. Questi comportamenti, che si manifestano soprattutto in soggetti gia' predisposti, possono comunque essere tenuti sotto controllo grazie ad un attento monitoraggio del trattamento. Nel corso di questa IV giornata viene sottolineata, in particolare, la condizione della donna che, sebbene colpita dalla Malattia di Parkinson in misura minore rispetto all'uomo, ha una maggior probabilita' di sviluppare complicanze, compresi i disturbi depressivi che si possono verificare in seguito ad una riduzione o perdita di ruolo, come madre, sposa o amante. Le persone colpite dalla Malattia di Parkinson in Italia sono oltre 200 mila, di cui 50 mila con parkinsonismi. I sintomi sono difficili da interpretare e nella maggior parte dei casi si manifestano oltre i 60 anni di eta', anche se nel 10% dei casi compaiono prima dei 40 anni.

All'iniziativa e' stato concesso anche il Patrocinio del Comune di Roma, oltre che della Rai.

(Ami/ Dire)
    
 


pubblicazione bisettimanale edizione del 19 novembre 2012












 

indietro

Collaboratori

Ricerca Esperti

Eventi

Nessuna notizia presente

Video della settimana

Fonti

  • A.U.P.I.
  • Medicina 33 TG2 (RAI)
  • STEFANO RAFFAELE GIANNUBILO
  • Rivista Circulation
  • In Tempo on line http://www.intempo-online.com
  • ASUR Marche
  • Universit√† Media Vallesina
  • Saturni Letizia
  • INRCA
  • C.N.M. (Society for Clinical NeuroMusicology)
vedi tutte >>

Per le tue Donazioni

BANCA PROSSIMA

via Montebello 57/59

60121– ANCONA
C/C n° 1000/18966
intestato all’associazione
“QUI SALUTE DONNA Onlus”
IBAN IT77 TO33 5901 6001 0000 0018 966

Scrivi alla redazione

Per maggiori informazioni scrivici su info@quisalutedonna.it

 

Blog Qui Salute Donna

 

QUADERNI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLE MARCHE

 

Quaderni del Consiglio Regionale Marche

 

Manuale di supporto alla cura famigliare dell'anziano non autosufficiente

 

Scaricabile gratuitamente dal sito del Consiglio Regionale delle Marche.

CORSO FORMAZIONE PER ASSISTENTI FAMILIARI A CASINE DI OSTRA - INIZIA IL 27 MAGGIO - MAX 30 PARTECIPANTI

 

5 X 1000

5 x mille

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.023 secondi
Powered by Simplit CMS