Qui Salute Donna

Femminil...mente

Area del disagio e del disturbo psicologico

 

FEMMINIL ...MENTE:PRESENTAZIONE DELL'AREA

Nasce in questi giorni la nuova area dedicata ai problemi, ma anche alle peculiarità e alle caratteristiche psicologiche della donna. “Femminil...mente” tratterà, come dice già il calambour del titolo, tutto ciò che può interessare la psicologia femminile, nei suoi aspetti individuali, sociali, relazionali e, naturalmente, di salute di genere, con speciale riguardo alle caratteristiche specifiche dei disturbi psicologici femminili.

 I frequentatori del sito “Quisalutedonna” si saranno già accorti che da qualche giorno l’area “salute mentale” ha un nuovo titolo: “Femminil.mente, area del disagio e del disturbo psicologico”. La nuova denominazione segnala l’arrivo nell’associazione di un pool di esperti, i cui riferimenti potrete trovare nel menu appositamente dedicato, che cureranno da qui in avanti lo sviluppo di quest’area. Ma soprattutto esprime la volontà di una visione “ad ampio spettro” delle problematiche che riguardano la psicologia femminile, che spazieranno dall’attenzione alle differenze del funzionamento mentale della donna rispetto a quello dell’uomo, fino ad aspetti psicologici più specifici riguardanti disturbi connessi al ciclo biologico della donna (menarca, gravidanza, maternità, menopausa). Verranno poi trattati anche i disturbi più importanti, comuni al genere maschile, come depressione, ansia, psicosi ecc.., ma che nella donna si esprimono con caratteristiche spesso molto diverse. “Femminil...mente” tratterà quindi, come dice già il calambour del titolo, tutto ciò che può interessare la psicologia femminile, nei suoi aspetti individuali, sociali, relazionali e, naturalmente, di salute di genere, con speciale riguardo alle caratteristiche specifiche dei disturbi psicologici femminili. Suggeriremo articoli, libri, convegni dove questi argomenti possono essere trovati, cercando di avere sempre un’attenzione alla divulgazione ma anche all’esattezza scientifica o perlomeno di contesto dell’argomento. Troppo spesso infatti si dimentica che mente e corpo sono un’unità indissolubile e se, ad esempio, una donna riceve una diagnosi di tumore al seno, questo sicuramente avrà delle ripercussioni sul suo stato emotivo, oltre che sulla sua salute fisica. Ma di queste ripercussioni spesso non si parla, o si tende a minimizzarle, e ciò non aiuta la persona a superarle, ma anzi può contribuire ad aggravarle. E’ il problema dello stigma, cioè di quel misto di paura e di vergogna a parlare e ad ammettere di avere problemi psicologici, la famosa paura di diventare matto  o peggio di passare per matto. Anche in questa società apparentemente così aperta, disinibita, dove tutti parlano di tutto attraverso i social network, ancora, sembra strano dirlo, ci si vergogna ad ammettere di essere in cura dallo psicologo o peggio, dallo psichiatra, come se i disturbi e le malattie del cervello non avessero la stessa dignità e importanza di quelle fisiche e la persona dovesse sentirsi in colpa per soffrire di depressione o di fobie o di attacchi di panico o di ossessioni. Ma anche su questo aspetto torneremo con un articolo dedicato al problema dello stigma. Insomma, come dicevano i latini, mens sana in corpore sano, e questo può essere senz’altro considerato lo spirito con cui lavoreremo all’area Femminil...mente!

Dott. Angelo Meloni

indietro

Collaboratori

Ricerca Esperti

Eventi

Nessuna notizia presente

Video della settimana

Fonti

  • Siti web Regione Marche e Presidenza del Consiglio
  • Ass.IOM Ascoli Piceno Onlus
  • Corriere della Sera
  • LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA MARCHE ONLUS (LIFC Marche Onlus)
  • Agenzia Sanitaria delle Marche http://www.ars.marche.it/
  • Società Italiana di Psichiatria
  • Saluter Il portale del Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia Romagna
  • CORRIERE DEL MEZZOGIORNO.IT
  • INRCA ANCONA
  • PLOS Medicine
vedi tutte >>

Per le tue Donazioni

BANCA PROSSIMA

via Montebello 57/59

60121– ANCONA
C/C n° 1000/18966
intestato all’associazione
“QUI SALUTE DONNA Onlus”
IBAN IT77 TO33 5901 6001 0000 0018 966

Scrivi alla redazione

Per maggiori informazioni scrivici su info@quisalutedonna.it

5 X 1000

5 x mille

 

Blog Qui Salute Donna

 

QUADERNI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLE MARCHE

 

Quaderni del Consiglio Regionale Marche

 

Manuale di supporto alla cura famigliare dell'anziano non autosufficiente

 

Scaricabile gratuitamente dal sito del Consiglio Regionale delle Marche.

CORSO FORMAZIONE PER ASSISTENTI FAMILIARI A CASINE DI OSTRA - INIZIA IL 27 MAGGIO - MAX 30 PARTECIPANTI

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.027 secondi
Powered by Simplit CMS